RISCHIO ANSIA E DEPRESSIONE PER GIOVANI PRESENTI SU TANTI SOCIAL

Si sviluppa depressione e stato di ansia se si passa incessantemente da un App all’altra. I giovani presenti su tanti social, a prescindere dal tempo dedicatogli, rischiano 3 volte di più rispetto ai loro coetanei che non li usano o che ne usano al massimo due piattaforme.

Lo rileva uno studio americano che ha coinvolto circa 1800 giovani monitorati al fine di vedere se esibissero 'segni' di depressione e ansia e a quale livello.

I giovani monitorati hanno dichiarato che i social solitamente da loro utilizzati sono: Facebook, YouTube, Twitter, Google Plus, Instagram, Snapchat, Reddit, Tumblr, Pinterest, Vine e LinkedIn.

I medici dovrebbero tener conto di questi risultati, domandare ai propri pazienti depressi e ansiosi, che uso fanno dei social, al fine di poterli supportare aiutarli nella limitazione dell’uso.

 

Resta aggiornato sulle novità dei nostri servizi.

Tutti i campi sono obbligatori | Iscrivendoti al servizio dichiari di aver letto l'informativa sulla privacy e di acconsentire al trattamento dei dati.